Ricette: Morchelle con il pesce

2013-04-29 07:55:07

Le morchelle sono un tipo di funghi che si prestano bene ad essere abbinate al pesce, prima perché il loro sapore burroso diventa un ottimo condimento e poi perché il loro gusto è abbastanza forte tanto da non essere sopraffatto dall’odore del pesce. Noi abbiamo usato i filetti di merluzzo ma, per questa ricetta, va bene qualsiasi tipo di pesce, perfino il salmone. Andiamo quindi a vedere come fare.

Ingredienti (per 4 persone):

400g di morchelle, tagliate a pezzi
4 filetti di merluzzo
3 cucchiai di burro
3 spicchi d’aglio tritati
1 bicchiere di vino bianco
2 cucchiai di succo di limone
Sale e pepe q.b.

Preparazione:

Sciogliere il burro a fuoco medio in una padella grande. Aggiungere l’aglio e fate cuocere per un minuto. Subito dopo aggiungere le morchelle e cuocere fino a doratura. Versare quindi il bicchiere di vino e continuare la cottura fino alla evaporazione, mescolando spesso i funghi. Alcuni preferiscono aggiungere due cucchiai di panna, noi preferiamo farne a meno. Una volta pronte le morchelle, trasferitele in una ciotola e preparatevi a cucinare il pesce. Usate una padella antiaderente (meglio una padella col fondo in pietra) e disponetevi i filetti di merluzzo con la pelle in basso. Cospargetele col succo di limone e, se vi piace, aggiungetevi sopra un po’ di burro.
Fate cuocere il pesce, senza girarlo, fino a cottura. Basteranno pochi minuti, procedete comunque secondo il vostro gusto. Una volta cotto il pesce, impiattatelo, salandolo e pepandolo. Versategli sopra le morchelle e iniziate a deliziarvi.

Tags:

2 Responses to “Ricette: Morchelle con il pesce”

  1. Giovanni | 29 aprile 2013 at 13:36 #

    Salve, sono incuriosito e vorrei andare a cercare questi funghi in aspromonte. Ho letto in un post precedente che crescono in questo periodo, in che habitat ? Più o meno potrebbe indicarmi anche la zona?
    Grazie in anticipo

  2. Renzo Curatola | 29 aprile 2013 at 20:33 #

    Le morchelle si trovano sui nostri monti sotto pioppo oppure sotto i pini bruciati dal fuoco.Guarda quindi sotto le pinete bruciate e potrai trovarle ovunque. Sotto pioppo ancora sono davvero poche, dovrai aspettare ancora qualche giorno.
    Ricorda comunque che le morchelle sono tossiche da crude in quanto hanno l’Acido elvellico che è una tossina termolabile, per cui basta cuocerle bene.

Lascia un Commento