Tag Archives: Fungo della settimana

Hydnum repandum e Hydnum rufescens

È davvero facile in questi giorni sulle nostre montagne trovare due funghi che sono considerati ottimi ma che i nostri cercatori snobbano. Al nord ne vanno matti e li chiamano Steccherini o Spinaroli, li cucinano in vari modi ma ne diventano ghiotti se li conservano prima sott’olio. Si tratta degli Hydum repandum e degli Hydnum [...]

Leave a comment Continue Reading →

Fungo della settimana: Boletus calopus, il fungo dell’inganno…

Boletus calopus (foto di Renzo Curatola) Abbiamo voluto chiamarlo il fungo dell’inganno perché quando lo vediamo da lontano, spesso con esemplari grandi e molto vicini tra loro, ci sembra di aver trovato dei porcini. Avvicinandoci poi e guardando il gambo rosso e decisamente bello (calopus significa appunto in greco  ”bel piede” capiamo di trovarci davanti [...]

Leave a comment Continue Reading →

Fungo della settimana: Hydnum albidum

Il fungo di cui parliamo oggi non è molto conosciuto in Italia e nel mondo ma è un fungo buonissimo che cresce in questo periodo. Si tratta dell’Hydnum albidum, parente stretto dell’Hydnum repandum conosciuto volgarmente col nome di steccherino dorato. Questo invece è uno steccherino bianco, chiamato anche “carpinello” che cresce, soprattutto nelle nostre zone, [...]

Leave a comment Continue Reading →

Fungo della settimana: Ganoderma lucidum

Presentiamo in questa settimana di Natale uno dei funghi più chiacchierati e più utili conosciuto in tutto il mondo: il Ganoderma lucidum. Si tratta di uno dei Polyporales più diffusi, fa parte della Famiglia delle Ganodermataceae, è saprotrofo, raramente anche parassita e agente di carie bianca a lento sviluppo che causa lo schiarimento del legno colpito. Si tratta [...]

Leave a comment Continue Reading →

Fungo della settimana: Clitocybe geotropa

Il fungo che proponiamo questa settimana non è un fungo facilmente rinvenibile sulle nostre montagne, anche se presente, a volte in quantità, soprattutto nella fascia jonica. Inconfondibile per il tipico portamento caratterizzato da un gambo assai lungo rispetto al diametro del cappello è un fungo molto ricercato. Il suo nome deriva dal greco: Clitocybe dal [...]

Leave a comment Continue Reading →

Fungo della settimana: Aureoboletus gentilis

In questi giorni ci si può imbattere, sui nostri monti, in un fungo non comune, piccolo e bello, dai colori assai vivaci: è l’Aureoboletus gentilis. È l’unico boleto che, pur essendo associato alle latifoglie, presenta un cappello vischioso. Proprio per questo motivo si distingue dal genere Suillus che è sempre simbionte delle conifere. È un [...]

Leave a comment Continue Reading →

Fungo della settimana: Hygrophorus russula

Il fungo di questa settimana è bellissimo anche se si nasconde abbastanza bene, tanto da farsi vedere raramente, almeno dalle nostre parti. Ma se si trova il posto dove cresce, allora si potrà fare anche una raccolta abbondante, perché il fungo, essendo gregario, difficilmente cresce da solo. Il nome  significa “portatore d’acqua rossiccio” e fa [...]

1 Comment Continue Reading →

Fungo della settimana: Leucopaxillus gentianeus

Il fungo che presentiamo questa settimana è conosciuto anche con l’appellativo di Agaricus amarus perché è la caratteristica che lo contraddistingue facilmente. È considerato infatti non commestibile per il sapore amarissimo delle sue carni. Diffusissimo in questi giorni sul nostro Aspromonte, soprattutto nella zona di Roccaforte, spesso sotto conifere, è un fungo bellissimo e dall’odore [...]

Leave a comment Continue Reading →

Il fungo della settimana: Tricholoma portentosum

Ogni settimana presenteremo un fungo commestibile che sia presente nella stagione corrente. Partiamo con uno dei cosiddetti funghi per esperti, perché facilmente confondibile con altri tricholoma grigi tossici o velenosi che presentano sindrome gastroenterica costante. Il tricholoma portentosum è un ottimo fungo commestibile che si trova in particolar modo nei boschi di conifere ma non [...]

Leave a comment Continue Reading →