Tag Archive: Porcini

set
06
2013

Vatti a fidare dei barbieri!

Il Metramo a Galatro Il titolo mi è stato suggerito da Gianni Battaglia che è un nostro assiduo compagno di escursioni “fungine”. Il perché del titolo è una lunga storia che vi andiamo a raccontare. Uno di noi va a radersi presso il parrucchiere che chiameremo T. il quale ha un figlio appassionato fungaiolo. Il …

Continua la lettura »

set
01
2013

Il ritorno dalle vacanze

Boletus aereus ( foto di J. Maly) Ritorniamo dalle vacanze con una buona notizia per tutti quelli che amano soprattutto i “Porcini“. Date le abbondanti piogge dei giorni scorsi e le condizioni del suolo che hanno la giusta umidità, cominciano a crescere i Boletus edulis, B. aereus, B. pinophilus. Noi stessi ne abbiamo raccolto un discreto …

Continua la lettura »

lug
08
2013

Cu tantu e cu nenti…

Il titolo in dialetto (chi tanto e chi niente) me lo ha suggerito Gianni e l’ho accettato perché descrive benissimo quelle che sono al momento le condizioni di ritrovamento dei porcini sull’Aspromonte. La foto invece me l’ha data il nostro micologo Antonio. Noi riusciamo a trovarne pochi, i più fortunati riescono ad arrivare al chilogrammo. …

Continua la lettura »

set
17
2012

Aspromonte e i funghi: il punto sulla situazione

Abbiamo ricevuto tante email che chiedevano quasi sempre la stessa cosa: dove trovare funghi in Aspromonte. Cerchiamo quindi di fare il punto sulla situazione. La pioggia, è vero, è arrivata ma sulla montagna ha piovuto a chiazze per cui il fungaiolo che conosce le zone dove ha piovuto abbondantemente riesce a raccogliere già qualcosa, gli …

Continua la lettura »

set
13
2012

La pioggia, finalmente è arrivata!

La pioggia, desiderata da tutti gli appassionati di funghi che si recano in Aspromonte, finalmente è arrivata! Ci saranno circa tre giorni di pioggia che dovrebbe essere continua e dovrebbe permettere una buona raccolta di funghi. È bastato infatti uno scroscione la settimana scorsa per far sì che i “fungaioli” incominciassero a trovare i primi …

Continua la lettura »